LINKSYS EA7500-EU, gioco online e streaming 4K
LINKSYS EA7500-EU, gioco online e streaming 4K
14 settembre 2017
Mostra tutti

Wiman: connettersi alle reti wifi di tutto il mondo

Wiman: connettersi alle reti wifi di tutto il mondo

Wiman: connettersi alle reti wifi di tutto il mondo

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Wiman: connettersi alle reti wifi di tutto il mondo

Ecco un’altra app immancabile per tutti coloro che viaggiano e hanno bisogno di un Wi-Fi cui connettersi.
Free wifi wiman è un’app per Android che si differenza dal servizio di ricerca di Facebook perché non si limita solo a indicare le reti libere, ma anche quelle protette le cui chiavi di accesso sono condivise dalla community.
In pratica è come un Wi-Fi manager per il telefonino che cerca automaticamente le reti Wi-Fi nelle vicinanze e quando ne trova una accessibile ci si connette automaticamente: un po’ come quando il telefonino si collega automaticamente alla nostra rete Wi-Fi di casa. In questo modo si risparmiano i gigabyte del nostro piano dati e possiamo continuare a navigare, guardare video e tutto il resto.

App Serve Wifi wiman: Sempre Facebook

Il suo funzionamento è semplicissimo. Al primo avvio potremo eseguire l’accesso col nostro account di Facebook. L’app mostra i Wi-Fi disponibili e li suddivide in tre categorie: verificati, pubblici che richiedono il login e non verificati. Le password di accesso condivise dalla community consentono di collegarsi alle reti protette, ma non sono visualizzate in chiaro. In questo modo wifi wiman tutela la sicurezza di chi mette a disposizione della community la propria connessione.

Altra funzione utile è la possibilità di scaricare la mappa con i Wi-Fi per poterla consultare anche off-line e navigare gratis quando ci troviamo all’estero e non possiamo usare la nostra connessione dati. Basta cercare la città che interessa e poi toccare l’icona con la nuvola per scaricare i dati sul proprio dispositivo.

Inoltre, chi ha un’attività pubblica può acquistare il router di wiMAN già configurato che consente di condividere la propria rete Wi-Fi e usufruire di una serie di servizi utili per la promozione verso i clienti.
Wiman contiene già oltre 70 milioni di hot spot Wi-Fi in tutto il mondo e il servizio a pagamento col router è stato adottato in Italia da oltre 4.500 attività tra cui ristoranti, bar, locali, negozi, alberghi e stabilimenti balneari. È possibile consultare i punti di accesso anche dal PC collegandosi alla pagina http://locator.wiman.me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *