Operatori telefonici
Operatori telefonici: mancanza di trasparenza delle informazioni
13 febbraio 2017
Mostra tutti

Offerte tariffe con smartphone incluso

Offerte tariffe con smartphone incluso

Offerte tariffe con smartphone incluso

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Offerte tariffe con smartphone incluso

Abbiamo effettuato uno studio sulle offerte tariffe con smartphone incluso.
Siamo andati a fare una visita ai centri Tim, Vodafone, Wind e Tre mostrandoci interessati all’accoppiamento smartphone-tariffa.

CAMBIARE TARIFFA TI FA RISPARMIARE

Simulando tre diversi profili di utilizzo del cellulare, abbiamo interrogato il nostro calcolatore. Per ciascuno riportiamo le migliori cinque tariffe al momento della rilevazione (a fine dicembre).
I costi riportati tengono conto non solo del canone dell’offerta, ma anche di eventuali costi extra-soglia, che possono occasionalmente verificarsi.
L’indice di qualità del servizio tiene conto del grado di soddisfazione espresso dagli utenti e delle nostre valutazioni sui contratti.

Le informazioni, come al solito, sono poche e confuse. In ogni caso manca la premessa che renderebbe più facile la comprensione dell’offerta, cioè che questa contiene almeno due elementi distinti e separati.
Da una parte la tariffa mensile (per Tim e Wind in realtà il mese si accorcia a 28 giorni, quindi i mesi dell’anno da dodici passano a tredici) del piano telefonico prescelto, che include una certa quantità di traffico voce e dati e un certo numero di sms.
Dall’altra c’è il canone per lo smartphone, da pagare mensilmente, in tutti i casi per trenta mesi.
Per i modelli di smarthpone su cui si appunta il nostro interesse, cioè il Galaxy S7 e l’iPhone 7, è previsto anche un anticipo. Per esempio per l’iPhone 7 da 128GB bisogna sborsare subito una somma che può andare dai 119,90 euro (Tim) ai 249,90 euro (Wind).
Si tratta di cifre che per questo particolare modello non sono riportate sui volantini che ci vengono consegnati, ma che comunque vengono appuntate a penna sullo stesso foglio da ciascuno degli addetti alle vendite dei rispettivi provider, se si fa notare questa mancanza.

L’abbinata tariffa-smartphone vincola per troppo tempo, invece l’acquisto di un cellulare a rate lascia liberi di cambiare piano

Nei casi in cui è prevista una rata finale più salata, per esempio di 40 euro nel caso dell’abbonamento Wind e di ben 150 euro con Tre, nessuno degli addetti vi fa alcun cenno. Così come nessuno di loro avverte che sono previste penali salate se si decide di recedere anticipatamente dal contratto, che ha la durata di due anni e mezzo. Se si vuole cambiare gestore telefonico prima di questa scadenza, bisogna infatti pagare in un’unica soluzione tutte le rate mancanti da quel momento fino alla trentesima (quella finale), cui vanno aggiunte anche una penale, che in genere è pari al cosiddetto “sconto applicato sul prezzo di listino” del modello di smartphone scelto.
Se poi si tratta di una tariffa in promozione, bisogna anche corrispondere la differenza tra la tariffa piena e quella promozionale, moltiplicata per il numero di mesi nei quali si è usufruito della promozione (se si recede dopo 10 mesi, si moltiplica per 10).

Tre in trasparenza
Questi sono tutti dettagli che arrivano solo dietro precise domande, così come i costi previsti in caso di sforamento delle soglie incluse nell’offerta: non sono contenuti in alcun materiale informativo che ci viene consegnato. Il documento che più ci lascia sconcertati è quello che abbiamo ricevuto da 3Store. L’addetto stacca il foglio informativo da un blocco di volantini tutti uguali e ce lo consegna. Sono illustrate varie offerte. Prendiamo l’esempio del Galaxy S7 con il piano “All-In Vip”. Non sono dichiarati costi di attivazione né di acquisto del telefonino.
Ogni mese è previsto il pagamento di 15 euro per i servizi telefonici, più 10 euro di canone per il telefonino. L’offerta dà diritto a minuti illimitati di chiamate, 300 sms e 30GB di navigazione. Sul foglio si legge che le soglie sono giornaliere e nulla più. Cosa significa: che abbiamo 30 giga ogni giorno o dobbiamo dividerli per i giorni del mese? Si specifica che le soglie internet valgono solo sotto copertura 3 (vedi intervista a pag. 15). Si legge che siamo vincolati per 30 mesi, che dobbiamo pagare con addebito su carta di credito o conto bancario, e che in caso di recesso è prevista una penale (ma non si dice di quanto).

Per capire bene le condizioni dell’offerta andiamo sul sito di Tre.
Qui la musica cambia. Scopriamo che è previsto un costo di attivazione dell’offerta, che è di 9 euro se si è nuovi clienti e di 35 euro se si è già clienti Tre. Le soglie sono di 10 sms e 1GB al giorno. Qualora si superassero le soglie giornaliere, le tariffe applicate sono: 15 cent per sms e 20 cent per 20 MB da utilizzarsi in un’unica sessione di navigazione.
Queste condizioni sono comunque più onerose del piano Power15, che viene attivato contestualmente all’opzione. In caso di recesso anticipato la penale è di 49 euro, ma viene presentata così: «È previsto un contributo di attivazione di 49 € addebitato in caso di mancato rispetto della durata contrattuale». Non si fa riferimento al pagamento delle rate residue, che invece il rivenditore ha riportato a penna sul volantino).
Il servizio di ricarica automatica, attivato contestualmente al piano, implica che, non appena il nostro credito scende sotto i 5 euro, vengano prelevati 10 euro dalla carta di credito per rimpinguarlo. Mentre si specifica che l’entità della ricarica automatica può essere aumentata, Tre sta attenta a non dire come si possa annullare il servizio. Insomma, presentata in negozio tanto semplicemente, l’offerta si conferma un ginepraio di clausole e costi.

Profilo medio

Si considera un utente abituato a fare chiamate brevi, a usare pochi sms e a navigare lo stretto necessario. Se passa alla tariffa di Tiscali, risparmierà diverse decine di euro rispetto alle offerte degli operatori più importanti.

2-5 chiamate al giorno
100-200 minuti al mese
0-50 sms al mese
500 MB -1 GB internet al mese

OPERATORETARIFFAGIUDIZIOCOSTI
Nome offertaIndice qualità del servizio (su 100)Costo mensile in euroCosto annuale in Euro
TISCALISmart 1 GIGA766,4077,10
NOITELUnica con Tutto Happyn.d.8,1097,10
WIND INFOSTRADAWind 1 con All Digital Web7110,70128,60
RINGO MOBILEPiano Base XS con Voice S con Data Sn.d.12,70152,60
VODAFONE19 Ricaricabile con Shake Under 307412,90154,30

 

Profilo alto

È un utente che fa diverse chiamate al giorno, usa pochi sms ma naviga parecchio. In questo caso la tariffa più economica è quella di Ringo, un operatore virtuale su cui non abbiamo dati sufficienti per esprimere un giudizio sulla qualità del servizio.

4-6 chiamate al giorno
200-600 minuti al mese
0-50 sms al mese
1 -3,5 GB internet al mese

OPERATORETARIFFAGIUDIZIOCOSTI
Nome offertaIndice qualità del servizio (su 100)Costo mensile in euroCosto annuale in Euro
RINGO MOBILEPiano Base XS con Voice Ln.d.8,70104,40
WIND INFOSTRADAWind 1 con + 200 Minuti con Noi Tutti Già clienti6211,70140,30
TIMTIM Base New con Tim Special Voce Già clienti6513,40160,40
TISCALIHappy Week6913,60163,20
POSTEMOBILETua 6006514168

 

Profilo smart

Quello smart è un profilo che prevede un utilizzo davvero limitato delle chiamate. Chiama e invia messaggi con sistemi che usano internet. Con due operatori virtuali, CoopVoce e Noitel, si spende all’anno la stessa cifra, ma del secondo non abbiamo una valutazione sulla qualità del servizio.

1 chiamata al giorno
0-50 minuti al mese
0-50 sms al mese
1 -3,5 GB internet al mese

OPERATORETARIFFAGIUDIZIOCOSTI
Nome offertaIndice qualità del servizio (su 100)Costo mensile in euroCosto annuale in Euro
COOPVOCESuperfacile con Web 1 GB Senza Limiti
con Chiama Tutti 100
779108
NOITELUnica con Tutto Greenn.d.9108
WIND INFOSTRADAWind 1 con All Digital Web7110,70128,60
TISCALISmart 1 GIGA766,40152,40
RINGO MOBILEPiano Base XS con Voice S con Data Mn.d.12,70154,30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *