Come bloccare servizi a pagamento (barring sms)
Come bloccare servizi a pagamento (barring sms)
26 Agosto 2016
Prezzi in calo: offerte operatori mobili virtuali
Prezzi in calo: offerte operatori mobili virtuali
27 Ottobre 2016
Mostra tutti

In casa meglio il wi-fi a 2,4 GHZ o a 5 GHZ?

In casa meglio il wi-fi a 2,4 GHZ o a 5 GHZ?

In casa meglio il wi-fi a 2,4 GHZ o a 5 GHZ?

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

In casa meglio il wi-fi a 2,4 GHZ o a 5 GHZ?

Da qualche settimana ho finito dei lavori di ristrutturazione all’interno della casa in cui andrò ad abitare a breve. Dopo aver scelto il provider Internet e quindi l’abbonamento per la navigazione, nonostante l’acquisto di un router Wi-fi che supporta la banda 2,4 GHz e 5 GHz, ho deciso di procedere ad un cablaggio delle varie stanze, in modo da poter collegare i computer e le TV sparse per la casa.

Avendo però a disposizione due tablet e due smartphone, devo decidere quale banda utilizzare per collegarli alla mia rete, avendo l’imbarazzo della scelta fra i 2,4 GHz e i5 GHz.

Teoricamente
ogni banda ha i suoi pro e i suoi contro e quindi sono ancora indeciso sul da farsi: potreste farmi chiarezza con qualche esempio concreto?

Stefano D

Risposta

Come avrai sicuramente letto su qualche tutorial, le due bande hanno i loro pro e i loro contro, e possono essere utilizzate a seconda della tipologia di utilizzo che andrai a fare dei dispositivi collegati.

Per prima cosa bisogna chiarire che, quale che sia la banda utilizzata, la velocità di navigazione rimarrà la medesima (non noterai nessun cambiamento di rilievo), perchè la velocità di trasferimento è comunque notevole.

Avendo cablato la casa tramite cavo, ha sgravato e quindi alleggerito il “carico” Wi-Fi, dando quindi più banda ai dispositivi wireless.

Per prima cosa dovrai assicurarti che non vi siano ostacoli all’interno
della casa (grossi muri, pareti divisorie etcetera) e che la disposizione degli ambienti sia regolare.
In seguito dovrai settare il router a 5 GHz e controllare se la ricezione in qualsiasi punto della casa risulti ottimale.

E’ bene che non vi siano altre fonti wireless nelle vicinanze (potresti comunque lavorare sui canali) e che il dispositivo non sia troppo vicino per esempio ad un forno a microonde o simili.

La banda passante a 5 GHz è superiore ai 2,4 GHz, ma risente molto delle interferenze circostanti e degli ostacoli.

D’altro canto i 2,4 G Hz hanno una copertura pressoché totale ma risentono se ad essere collegati siano svariati dispositivi contemporaneamente.

I 5Gh sono consigliati nel caso in cui i dispositivi wireless vengono utilizzati per trasferimenti di grossi file all’interno della rete casalinga o debbano accedere a file multimediali per lo streaming in tempo reale (come un NAS o un disco rigido collegato in rete) di film, video ad alta definizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.