Installare la stampante Wi-Fi su Windows 10
Come installare la stampante Wi-Fi su Windows 10
17 Settembre 2015
Problema accesso rete WLAN di casa
Problema accesso rete WLAN di casa
13 Ottobre 2015
Mostra tutti

Offerte 4G/Wi-Fi: condividere abbonamento internet mobile

Offerte 4G/Wi-Fi: condividere abbonamento internet mobile
Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Offerte 4G/Wi-Fi: condividere abbonamento internet mobileOfferte 4G/Wi-Fi: condividere abbonamento internet mobile

SI DIFFONDONO SEMPRE PIU’ I NUOVI MODEM PORTATILI PER CONDIVIDERE L’ABBONAMENTO INTERNET MOBILE VELOCE TRA PIU DISPOSITIVI

Gli operatori hanno potenziato le offerte di modem 4GWI-Fi. Anche Tim e Vodafone stanno puntando su queste soluzioni, prima cavalcate soltanto da 3 Italia.
Questi modem di nuova generazione hanno una SIM per il 4G e anche antenne Wi-FI per condividere la connessione tra pi6 dispositivi. E il bello e che hanno una doppia funzione: da postazione fissa mobile.

Quando siamo a casa o in ufficio, colleghiamo il modem alla presa di corrente te (magari una vicina alle finestre, dove il segnale prende meglio) e poi navighiamo in con computer, smartphone o tablet. Se dobbiamo usare, stacchiamo il modem e per 4-6 ore possiamo navigare sfruttandone la batteria interna, ovunque siamo.

Sempre sulla rete mobile e sempre con la stessa offerta che abbiamo attivato, utilizzabile a casa o fuori, indifferentemente te. Le nuove offerte ormai includono fino a 30 Gb al mese, con 3 Italia. Vodafone arriva a 20 GB, mentre Tim si ferma al0 GB (ma raddoppia il traffico se Note usa que5tioperatore anche per la linea di casa).

Tanto traffico, quindi, a velocità 4G: sono buone premesse per una condivisione della connessione. Vodafone e 3 Italia hanno offerte simili, Includono il modem e i GB in un canone mensile, con l’obbligo contrattuale di 24 mesi (e un costo di disdetta anticipata). Vodafone chiede 10, 20 o 30 euro al mese (più un contributo iniziale di 10 euro) per 5 (7 GB per chi si abbona online), 10 a 20 GB. Sono inclusi anche servizi d’intrattenimento online, per sei mesi (Spotify Premium, film e serie tv di Infinity, le partite in diretta di Vodafone Calcio).

Le offerte di 3 partono da 10 euro al mese, per 4 GB.
Ma è possibile avere 30 GB, a quella cifra, se abbiamo un abbonamento Full o Free con quest’operatore. Altrimenti, possiamo spendere 20 euro al mese per 30 GB di giorno e nessun limite di notte.

Un’offerta simile costa 15 euro al mese e ha 8 GB di giorno, ma illimitati di notte.
E’ il solo operatore ad avere questa formula tariffaria, pensata per chi lascia il computer a scaricare di notte (contenuti o aggiornamenti), Vodafone e più cara, ma l’offerta a 7 GB per 10 euro è competitiva ed è anche l’operatore con la copertura migliore (circa 90% della popolazione, contro il 50% di 3 Italia).

Pure Tim ha lanciato molte offerte di questo tipo, di recente: a 99, 149 e 199 euro una tantum, per sei mesi di Internet rispettivamente con 2, 6 o 10 GB (e un pacchetto di contenuti e servizi Premium).

Al momento in cui scriviamo, Tim ha una copertura di poco inferiore a quella di Vodafone. Wind è il solo dei quattro operatori a non avere un’offerta di questo tipo, ma vende a parte un modem Wi-Fi 4G cui l’utente può autonomamente aggiungere un’offerta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.